Warning: session_start() expects parameter 1 to be array, string given in /web/htdocs/www.sasiaimpianti.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 292
Su di me – Sasiaimpianti
Lun - Ven 8 - 18,30, Sab 8 - 12, Domenica CHIUSO

Su di me

Impianti elettrici civili, energie rinnovabili, allarmi, videocontrollo, sistemi di ricezione tv digitale e satellitare.

Cerco di essere il migliore nel mio campo. Datemene l'opportunità.

Nuovi impianti. Tecnologia. Manutenzione. Riparazione. Ricerca guasti. Allarmi. tv-sat e automazioni.


Salvavita, sostituzione e manutenzione

Controllo del salvavita, prove di cortocircuito, sostituzione e manutenzione

Collegamenti elettrodomestici cucina

Rapidità e certificazione dei collegamenti di elettrodomestici

Installazione allarmi e videocontrolli

Allarmi professionali marchiati made in italy con assistenza in piemonte

Antenne tv e satellitari

Controllo e miglioramento del segnale tv con utilizzo di strumenti professionali

Sasiaimpianti in numeri

Con orgoglio sono 10 Anni di esperienza, di nuovi impianti, manutenzione, allarmi e ricezione segnali tv, configurazioni APP, internet e tecnologia.
100,000

Ore di lavoro

200

Clienti

600

Progetti di lavoro

500

Seguaci sui social

La nostra filosofia

"La semplice soddisfazione dei mie clienti non è sufficiente per farmi guadagnare la loro fedeltà. Essi, infatti, dovranno sperimentare un servizio eccezionale per segnalarmi agli amici e per ritornare tra i miei lavori"

Soddisfatto

La mia priorità è soddisfare il cliente! Un cliente soddisfatto è un traguardo che mi pono ad ogni lavoro!

Innovativo

Cerco di portare il cliente ad una conoscenza della tecnologia e dell'innovazione che riguardano gli impianti domotici. Parlandone si capiscono molte più cose.

Fedele

Cerco di fare lavori di qualità, veloci, puliti e sicuri. Il cliente mi osserva e la mia soddisfazione è ricevere la sua fedeltà, mi impegno perché questo accada.

Clienti soddisfatti

Ottimo lavoro, impianto perfetto affidabile e molta serietà! Prezzi contenuti e semplicità nel fare le cose.

Posted By
Elisa

Sei un cliente soddisfatto dei mie lavori? Lasciami qui il tuo commento e aiutami a migliorare! Grazie!

Compila il form qui sotto

Lascia la tua recensione

  • GRAZIE





    Altre esperienze

    Allarmi 100%
    Nuovi impianti100%
    Manutenzione e adeguamento impianti100%
    Ricezione segnale tv100%
    Cancelli automatici100%

    FAQs

    Potrebbe essere dovuto ad un'invecchiamento dell'interruttore differenziale. Si consiglia la sostituzione immediata. A volte il problema si risolve semplicemente andando a sostituire il salvavita vecchio e non più sicuro. Si consiglia mensilmente di fare il "test" del differenziale andando a premere il tasto giallo posto vicino alla leva dell'interruttore, se il salvavita scatta è funzionante e sicuro.
    Certamente si! Occorre fare delle modifiche all'impianto ed andare ad aggiungere per ogni elettrodomestico un attuatore che ne controlla il carico in modo da poter leggere il consumo tramite un'applicazione. Oppure più semplicemente si installa un apparecchio nelle prossimità del quadro generale che contabilizza il carico totale, in questo modo non si hanno però i consumi di ogni singolo elettrodomestico. Questo è un'inizio di impianto in domotica.
    Si consiglia di scollegare gli apparecchi più sensibili come il telefono e internet se si dispone di linea fissa. Molto importante è scollegare il cavo antenna dalla televisione e se non si vuole rischiare di rovinare lavatrice o pc, scollegare dalla corrente anche questi. Esistono degli scaricatori di tensione che si installano nel quadro generale, è un buon rimedio per le tensioni anomale o sovratensioni.
    Il problema dell'antifurto che sembra non funzionare bene oppure ci accorgiamo che non è più affidabile e genera falsi allarmi e dovuto principalmente ad una questione di batterie. Occorre semplicemente andare a sostituire tali batterie nella centrale e nella sirena esterna per poter riavere un'impianto di allarme perfettamente funzionante. In media una batteria dura all'incirca 4/5 anni, dopo va sostituita con una nuova. Altri problemi potrebbero essere dovuti alla centrale obsoleta. In questo caso occorre un esame più approfondito.